Navigazione veloce

Con l’Unicef per dire basta alle morti di piccoli innocenti in mare

#tuttigiuperterra

Alunni e docenti dell’Istituto Comprensivo Lodi Terzo hanno aderito all’iniziativa #tuttigiuperterra, promossa dall’UNICEF, come momento di attenzione e riflessione sulla tragica conclusione dei viaggi della speranza per molti, troppi bambini e ragazzi.
Venerdì 11 marzo, alle ore 11, tutte le classi hanno osservato un minuto di silenzio, interrompendo l’attività didattica.
A seguire i bambini e i ragazzi di ogni plesso, seduti per terra, hanno organizzato un momento di riflessione per ricordare i tanti bambini che ogni giorno muoiono in questi viaggi della speranza che si trasformano per loro, vittime inconsapevoli, in viaggi di morte.

Immagini dai plessi

Clicca sulle immagini per ingrandirle.

  • Scuola dell’infanzia “Akwaba”
    Come tutti i momenti significativi dell’anno, il momento di riflessione è stato preparato nelle varie sezioni attraverso conversazioni di gruppo ascoltando soprattutto ciò che sanno i bambini rispetto alla parola guerra e vissuto poi dalle sei sezioni insieme:

    • seduti per terra in cerchio (tanti cerchi), i bambini prima hanno animato “la ballata dell’amicizia”..
      “ecco il cerchio degli indiani, la tribù dei battimani …
      con le braccia alzate salutiamo il sole,
      con il nostro canto che non ha parole.
      Ecco il cerchio degli indiani la tribù dei battimani …
      Come lupi grigi camminiamo a terra,
      siamo tutti amici, non vogliam la guerra!
      Ecco il cerchio degli indiani…”
    • e subito dopo hanno alzato i cartelli dell’Unicef tutti insieme in silenzio.

    Momento breve ma ben riuscito e partecipato.

     
  • Scuola dell’infanzia “Serena”
     
  • Scuola primaria “Arcobaleno”
    Al momento di riflessione hanno partecipato tutti i 250 alunni della scuola.
     
  • Scuola primaria “R. Pezzani”
    Nelle foto ci sono tutti i 278 bambini della scuola primaria “Renzo Pezzani” di Lodi.
    Volevamo rappresentare un cuore nel mare.
    Il mare sono le classi prime, seconde e terze; il cuore le classi quarte e quinte.
    Grazie per aver coinvolto le scuole in questa bella iniziativa.
  •  
  • Scuola primaria “A. Negri”
    Immagini delle classi terze:
     
  • Scuola secondaria “Don Milani”
    Gli alunni delle classi seconde, hanno realizzato in cortile il girotondo con la scritta tuttigiuperterra, mentre nelle altre classi è stato riprodotto il video della canzone Blu, come stimolo per iniziare la riflessione.

Non è possibile inserire commenti.