Navigazione veloce

Bienvenidos

ceip carmen conde (leganes)Nella settimana dal 13 al 20 aprile l’Istituto Comprensivo Lodi terzo ha ospitato per la seconda volta un team di insegnanti della scuola spagnola, provenienti da Madrid (Silvia Sanchez e Victoria Alonso del Ceip Carmen Conde di Leganés, città di 200.000 ab. a sud di Madrid).
La scuola spagnola ha individuato il ns Istituto nell’ambito del progetto Erasmus plus KA1 rivolto alle attività di formazione e job shadowing dei docenti.

In questo caso le insegnanti che hanno visitato le nostre scuole hanno chiesto di conoscere le tecniche e le didattiche che vengono adottate nel nostro istituto a proposito dell’inclusione.
Da molti anni, come è risaputo in tutto il Lodigiano, nel nostro circolo l’inclusione rappresenta una degli obiettivi principali da perseguire nelle attività educative e didattiche e non solamente nei confronti degli alunni con disabilità, ma nei confronti di tutti gli alunni, nel rispetto delle loro potenzialità e dei loro tempi di apprendimento.

Dopo esser stati ricevuti dalla dirigente scolastica Stefania Menin, che ha illustrato l’ordinamento scolastico italiano e l’organizzazione del nostro comprensivo, le insegnanti hanno partecipato a varie attività laboratoriali nella scuola secondaria Don Milani (Cartotecnica, Orto, Giocoleria, Creativo, Sartoria, Quilling, Speziale) oltre ad una breve presentazione sull’indirizzo musicale e all’esecuzione di alcuni brani con solisti e piccoli gruppi di musica da camera.
Successivamente hanno visitato la scuola dell’infanzia Akwaba e le scuola primarie Pezzani e Arcobaleno. Anche in questo caso hanno incontrato i colleghi italiani con cui hanno partecipato ad attività ed incontri di approfondimento.
Le docenti spagnole sono state positivamente impressionate dalla organizzazione scolastica del nostro Istituto e, in particolare, dalla gestione e dall’organizzazione della sezione a didattica potenziata che si occupa principalmente degli alunni con gravi e severe disabilità, ma che non manca di prestare il proprio intervento anche a favore di tutti gli alunni delle scuole in cui è presente questa particolare sezione; è stato molto sentito il momento di partecipazione al laboratorio teatrale a cui hanno partecipato in maniera attiva.

Non é mancata una visita alle bellezze della città e ai negozi tipici: i prodotti dell’Erbolario, la raspadüra e gli oggetti realizzati dagli alunni della don Milani hanno preso il volo per la Spagna!

Il mese prossimo il nostro istituto sarà impegnato in un altro progetto Erasmus+: questa volta saremo impegnati in uno scambio di buone pratiche e di progettazione relativamente all’argomento dell’immigrazione, dell’accoglienza e dell’integrazione degli alunni migranti insieme a tre paesi europei: Spagna, Turchia e Repubblica Ceca, con cui abbiamo avviato un progetto biennale che prevede anche l’accoglienza e la partecipazione agli incontri nei vari paesi degli alunni.
Saremo la prima scuola nel Lodigiano che prevede la partecipazione degli alunni della scuola primaria e della secondaria di primo grado ai viaggi europei.
Per questo nuovo impegno saranno coinvolte anche 26 famiglie che ospiteranno i giovani studenti europei dal 13 al 18/5.

Galleria fotografica

Non è possibile inserire commenti.